fbpx

Cosa Fare a El Chalten: Guida Completa

 

El Chaltén è un piccolo paesino di pochi abitanti incastonato tra le
imponenti vette della Patagonia Argentina ed è una tappa obbligata se volete immergervi
nella bellezza incontaminata della natura della Fin del Mundo.

Cosa fare a El Chaltén per assaporare appieno questa meraviglia?

Ma fare Trekking Ovviamente!

 

Non a caso El Chalten è conosciuta come la CAPITALE del Trekking Argentino e proprio da qui partono i sentieri che portano al Cerro Torre e al Fitz Roy, le due montagne più iconiche della Patagonia!

 

Quindi prenditi 10 minuti per leggere questo articolo dove ti spieghiamo tutto quello che puoi fare in questo posto magico e di grande bellezza!

COSA FARE A EL CHALTEN

Tabella dei Contenuti

Quanti giorni stare ad El Chalten?

Questo articolo è una Guida che ti fornisce tutte le informazioni su El Chalten e ti aiuta a rispondere alla fatidica domanda: 

“Ma quanti giorni devo stare a El Chalten per vedere tutte le cose più Belle? “

Tenendo in mente ovviamente che arrivare fin qui non è proprio una passeggiata, quindi chissà quando ci tornerai..

 

Ovviamente non esiste un numero o una risposta esatta ma dipende da quello che vuoi fare tu!

Noi ti consigliamo di rimanere ALMENO 3 giorni PIENI per poter fare i 2 trekking imperdibili della zona e avere un giorno di “margine” in caso di brutto tempo!

 

Se sei un grande appassionato di Escursionismo (e sei ben preparato) starei invece anche 7/8 giorni per poter fare anche un Esperienza di più giorni in Tenda su queste Montagne!

 

Quanti giorni stare quindi? Prima di scegliere Leggi tutto questo articolo e decidi in base a Quanti e Quali Trekking vorresti fare! e soprattutto tieni presente la tua reale tenuta Fisica!

Cosa Fare a El Chalten: Le Migliori Escursioni in ordine di Difficoltà

Le cose da fare a El Chalten sono davvero tante e se scegli di stare qui anche per 2 settimane intere non ti annoierai e questo è brevemente tutto quello che puoi Fare, dalla più semplice alla più difficile:

 

  • Trekking corto al Chorillo del Salto 
  • Ghiacciaio Huemul
  • Escursione al Mirador de los Condores 
  • Trekking al Cerro Torre
  • Trekking al Fitz Roy e Laguna de los Tres
  • Trekking alla Loma del Pliegue Tumbado 
  • Trekking al Paso del Viento 
  • Circuito Huemul
 

Alcune di queste sono molto semplici, altre di media entità e alcune molto impegnative. 

Tutte però è davvero impossibile farle a meno che tu non stia a El Chalten più di 2 settimane e sei il lontano cugino di Messner!

COSA FARE A EL CHALTEN

Cosa Fare a El Chalten: Chorillo del Salto

Il trekking al Chorrillo del Salto è  l’escursione più facile e panoramica che parte dal centro di El Chaltén.

Il percorso segue un sentiero che attraversa la foresta di Lengas (Notorofangus Pumilio)  e conduce alla base del Chorillo del Salto; una cascata alta circa 20 metri. 

Si parte dal Sendero Fitz Roy e al primo bivio si mantiene la destra rimanendo in Pianura costeggiando il Rio de la Vueltas che penetra nella Valle.

La lunghezza è di circa 4 chilometri (solo andata) e richiede circa 3 ore per essere completato (a/r).

Il trekking è un’ottima opzione per chi vuole godersi la natura della Patagonia senza fare un’escursione troppo impegnativa.

Ti consigliamo questo sentiero se hai una mezza giornata libera, per esempio se arrivi al pomeriggio a El Chalten o se hai il bus di ritorno a El Calafate nel pomeriggio potresti sfruttare la mattinata con questa breve passeggiata 😉

Chorillo del Salto dati Tecnici

Dati tecnici del trekking al Chorrillo del Salto:

 

  • Partenza: El Chaltén dall’inizio del sentiero del Fitz Roy
  • Distanza totale (a/r): 8 km
  • Tempo stimato (a/r): 3 ore con calma
  • Difficoltà: Facile
  • Dislivello: 100m
  • Preparazione Atletica Necessaria: Minima o Nulla
  • Registrazione: Senza Obbligo
  • Sentiero: Ben segnalato che attraversa la foresta di Lenga
  • Attrazioni: Cascata alta circa 20 metri, viste sul Monte Fitz Roy e sul Lago del Desierto
  • Voto Bellezza (personale): 6,5/10

Cosa Fare a El Chalten: Ghiacciaio Huemul

Un’altra Escursione semplice è quella che porta al cospetto del Ghiacchiaio Huemul.

Questo trekking è un’escursione Facile con un po’ di dislivello da affrontare con calma.

Si parte dal parcheggio del Lago del Desierto, che si trova a circa 40Km da El Chaltén. 

Per arrivarci si può prendere un bus dalla Terminal di El Chalten, dove ogni giorno intorno alle 9.30 parte il bus per il Lago del Desierto e al pomeriggio ritorna a El Chalten.

PS Non ha senso che vi scriviamo qui gli orari che vengono aggiornati ogni 6 mesi, la cosa da fare è quando si arriva passare alla stazione e chiedere quelli aggiornati 😉

Ma torniamo a noi..

Il percorso segue un sentiero ben segnalato che attraversa la foresta di lenga e conduce alla laguna che si trova alla base del ghiacciaio.

Il sentiero è lungo circa 4Km e ci si impiegano circa 3 ore (con calma) per essere completato.

La cosa bella è che è molto poco trafficato 🙂

Ghiacciaio Huemul: I dati Tecnici

Dati tecnici del trekking al ghiacciaio Huemul:

 

  • Partenza: Estacionamento Lago del Desierto 
  • Distanza totale (a/r):  4km
  • Tempo stimato (a/r): 3 ore con calma
  • Difficoltà: Facile
  • Dislivello: 350m
  • Preparazione Atletica Necessaria: Minima 
  • Registrazione: Senza Obbligo
  • Sentiero: Ben segnalato che attraversa la foresta di Lenga
  • Attrazioni: Laguna Huemul, Lago del Desierto, Ghiacciaio Huemul
  • Voto Bellezza (personale): 7,5/10

Entra nella Lista Whatsapp Privata! Ogni 2 Settimane manderemo il Calendario Aggiornato dei nostri Viaggi di Gruppo, Cammini ed Escursioni!

Per Entrare ti basta scrivere su whatsapp al 329 2419283:

NOME COGNOME + INFO TRAVEL JAM SI 

e ti aggiungeremo alla lista e inizierai a ricevere tutti i nostri programmi!

Cosa Fare a El Chalten: Escursione al Mirador de los Condores

Il trekking al mirador de los condores e del aguila è un’escursione facile e panoramica che parte dal centro di El Chaltén. 

Il percorso segue un sentiero ben segnalato e conduce a due punti panoramici che offrono viste mozzafiato sul Monte Fitz Roy, sul Cerro Torre e sul Lago Viedma. 

Il sentiero è lungo circa 3 chilometri (solo andata) e richiede circa 3 ore per essere completato (a/r).

Perché diciamo che ci vogliono 3 ore? perché perderai un sacco di tempo a fare foto al paesino, alle montagne, al lago etc.. 

Qui è tutto stupendo 🙂

 

Questa Escursione è un’ottima opzione se vuoi fare una giornata più tranquilla, magari combinando al mattino il sentiero al Chorillo del Salto per poi venire a goderti il tramonto quassù, dove è molto probabile incontrare da vicino i Condor Patagonici (3 metri di apertura Alare!!!)

I dati Tecnici

Dati tecnici del trekking al Mirador de los Condores e del Aguila:

 

  • Partenza: Centro de Visitantes
  • Distanza totale (a/r):  6km
  • Tempo stimato (a/r): 3 ore con calma
  • Difficoltà: Facile
  • Dislivello: 200m
  • Preparazione Atletica Necessaria: Minima 
  • Registrazione: Senza Obbligo
  • Sentiero: Ben segnalato
  • Attrazioni:  Lago Viedma, Vista su El Chalten, Fitz Roy, Cerro Torre
  • Voto Bellezza (personale): 8,5/10
COSA FARE A EL CHALTEN

Cosa Fare a El Chalten: Escursione al Cerro Torre

Questa escursione di media difficoltà è davvero un MUST per chiunque voglia ammirare le meraviglie naturali della Patagonia.

Il sentiero si snoda tra boschi di faggio per poi affiancarsi al Rio Fitz Roy tra sassi e bassa vegetazione Patagonica.

Dopo 4km si ha già un primo punto panoramico con panchine e dei bagni pubblici (dei buchi riparati niente di più) dove fare una sosta prima di scendere al fiume.

Una volta ripartiti in 5km si raggiunge la Laguna Torre e la Playa de los Iceberg, chiamata così perché appunto piena di icerberg distaccatesi dal ghiacciaio.

La vista è semplicemente mozzafiato!

Se siete in forma e avete un po’ di tempo in più e soprattutto se il clima lo permette potete proseguire fino al Mirador Maestri, un punto panoramico che offre una vista ancora più spettacolare del Cerro Torre.

La salita al Mirador Maestri richiede circa 40 minuti, aggiungendo 4km (a/r) e 200m di dislivello al tuo percorso 😉

Trekking al Cerro Torre: Dati Tecnici

Dati tecnici del trekking al Cerro Torre:

 

  • Partenza: Sentiero a Laguna Torre
  • Distanza totale (a/r):  19km + 4km se vai la Mirador Maestri
  • Tempo stimato (a/r): 8 ore con calma
  • Difficoltà: Medio – Facile
  • Dislivello: 400m + 200m se vai al Mirador Maestri
  • Preparazione Atletica Necessaria: Bassa – Media se vai fino al Mirador Maestri
  • Registrazione: Senza Obbligo
  • Sentiero: Ben segnalato
  • Attrazioni:  Rio Fitz Roy, Cascata Margherita, Cerro Torre, Laguna Torre,
  • Voto Bellezza (personale): 9/10

Cosa Fare a El Chalten: Trekking Fitz Roy e Laguna de los tres

l sentiero inizia nel centro di El Chalten e segue il fiume Fitz Roy. 

Dopo 4 km e 350m di dislivello si arriva alla prima laguna, chiamata Capri, perfetta per riprendere fiato e iniziare a guastarsi il panorama.

Da qui si procede su tratti leggermente in salita e attraverso “campi” attraversati da dolci fiumiciattoli con viste veramente stupende che conducono fino al Camping poinchenot, dove puoi piazzare la tenda gratis.

Se ti porti la tenda dormi qui e sali all’alba, è la scelta migliore che puoi fare!

 

Dal campamento manca poco più di 1km, con 400m di dislivello.. inizia la parte veramente dura 😉

Il sentiero quindi sale fino a raggiungere finalmente la Laguna de los Tres, specchio d’acqua che ci divide dalle vette imponenti del Poinchenot (3002m) e del Fitz Roy (3405m).

Dopo tanto camminare è tempo di godersi lo spettacolo!

Se sei ancora in forma (considera sempre che devi tornare giù) spostati alla Laguna Sucia che si trova qua vicino per godere di un altra vista speciale su queste montagne!

Quanto Tempo ci vuole per fare l'escursione alla Laguna de Los Tres? Consigli per Te

La domanda che ci fanno più spesso su questo Trekking che è il più famosa di El Chalten è: “Ma quanto tempo ci vuole a farlo??”

Dipende da diversi fattori, tra cui la tua forma fisica, il clima e l’ora del giorno. 

In generale, si può stimare che l’escursione richiede circa 7-9 ore, con un tempo di cammino di circa 5-6 ore e un tempo di sosta di circa 3 ore sia per riposa che per godersi il panorama!

In caso di maltempo o di vento molto forte, il sentiero può essere reso più pericoloso e il tempo di cammino può aumentare.

Per concludere anche l’ora del giorno è un fattore da considerare. 

Se si sale all’alba ci sarà meno gente sul sentiero, che è, purtroppo, molto frequentato, e quindi sari più libero di seguire il Tuo Ritmo!

Infine, tieni bene a mente che l’ultimo tratto del sentiero è particolarmente impegnativo, con una pendenza significativa. È importante essere in buona forma fisica per affrontarlo in tempi “brevi”.

Trekking al Fitz Roy: Dati Tecnici

Dati tecnici del trekking alla Laguna de los Tres:

 

  • Partenza: Sentiero al Fitz Roy
  • Distanza totale (a/r):  22km + 3km se vai anche alla Laguna Sucia
  • Tempo stimato (a/r):  7-9 Ore
  • Difficoltà: Medio
  • Dislivello:  950m
  • Preparazione Atletica Necessaria:  Media
  • Registrazione: Senza Obbligo
  • Sentiero: Ben segnalato
  • Attrazioni: Laguna Capri, Mirador Piedras Blanca, Laguna de los Tres, Laguna Sucia, Fitz Roy, Picco Poinchenot
  • Voto Bellezza (personale): 10/10

Cosa Fare a El Chalten: Trekking Loma del Pliegue Tumbado

Eccolo qui, il trekking che più ci ha Sorpreso durante il nostro viaggio a El Chalten!

è un percorso poco famoso ma che offre viste spettacolari dello Skyline Montanaro di questo angolo di Patagonia!

Ps la vista sul Cerro Torre e i Ghiacciai è stupenda!

Si tratta di un trekking impegnativo, lungo 11,5km solo andata con un dislivello di 1200m ma che è davvero gratificante!

La prima parte è tranquilla, poi inizia la salita fino all’ultimo kilometro e mezzo che diventa un trita-gambe per via del terreno sassoso e il dislivello.

Una volta che raggiungi la cima della Loma del Pliegue Tumbado hai una vista a 360 gradi e puoi ammirare il Fitz Roy, il cerro Torre, il Lago Viedma .. è pazzesco!

Si parte dal centro de visitantes Ceferino, ci si addentra nel bosco e poi nelle brulle colline detritiche esposte al forte vento fino alla cima.

Se non riesci ad arrivare fino all’ultima cima  a 1500m puoi sempre fermarti prima al cosi nominato Collado, circa qui.

Ah, non scherzare con questa escursione!

Per affrontarla devi venire preparato e vestito bene perché soffia sempre un vento molto freddo non essendoci “protezioni naturali” come montagne e alberi, e soprattutto non andare se c’è brutto tempo!

I dati Tecnici

Dati tecnici del trekking al Cerro Torre:

 

  • Partenza: Sentiero a Laguna Torre
  • Distanza totale (a/r):  24km, se arrivi solo alla prima cima 20km a/r
  • Tempo stimato (a/r): 8/9 ore
  • Difficoltà: Impegnativo
  • Dislivello: 1200m 
  • Preparazione Atletica Necessaria: Medio-Alta
  • Registrazione: Senza Obbligo
  • Sentiero: Segnalato
  • Attrazioni:  Rio Fitz Roy, Lago Viedma, Cerro Torre, Fitz Roy, panorama a 360°
  • Voto Bellezza (personale): 10/10
COSA FARE A EL CHALTEN

Cosa Fare a El Chalten: Trekking al Paso del Viento 4 Giorni 3 Notti

Se stai cercando un trekking che ti metta alla prova, il Laguna Toro – Paso del Viento è quello che fa per te. 

Si tratta di un percorso di quattro giorni e tre notti che ti condurrà attraverso alcuni dei paesaggi più spettacolari della Patagonia Argentina.

Il primo giorno, partirai da El Chalten e percorrerai un sentiero che ti condurrà alla Laguna Toro, un lago glaciale situato a 650 metri di altitudine. Lungo la strada, potrai ammirare viste mozzafiato sul Fitz Roy e il Cerro Torre, due delle montagne più iconiche della regione.

Di fianco alla laguna c’è una zona dove puoi accamparti e recuperare le energie dopo i 16km di questa prima tappa.

Ps se non hai abbastanza tempo e sei molto allenato potresti anche fare questa prima tappa come un singolo trekking giornaliero, molto faticoso ma fattibile!

Il secondo giorno, affronterai la salita al Paso del Viento, un passo di montagna che si trova a 1.400 metri di altitudine.  Questo è il tratto più impegnativo del trekking, ma le viste dall’alto sono semplicemente incredibili. 

Dal Passo del Viento, potrai ammirare il ghiacciaio Hielo Patagonico Sur, le sorgenti del ghiacciaio Viedma e il Cerro Mariano. 

Da qui poi (preparata a un bel po’ di vento) si scende fino al Rifugio Paso del Viento dove puoi fermarti per la notte

Il 3 e 4 giorno puoi rientrare per lo stesso sentiero, oppure fare un giorno di Trekking fino a Bahia de los Hornos passando per il passo Huemul (completando il Circuito Huemul) 

Questa opzione è difficile e poco segnalata, te lo consigliamo solo se:

  • Sei preparato fisicamente
  • C’è una finestra di bel tempo di 2-3 giorni
  • Hai ottime attrezzature
  • Sai usare la Tirolese nel caso in cui le acque del fiume Tonel siano alte e tu non riesca a guadarlo
 
Noi non lo abbiamo fatto fino al Huemul perché non avevamo l’attrezzatura adatta purtroppo…. Ma a volte è meglio rinunciare che mettersi in pericolo!

I dati Tecnici del Trekking al Paso del Viento e Vuelta Huemul

Dati tecnici del percorso di più giorni:

 

  • Partenza: Centro Ceferin
  • Distanza totale (a/r):  54km, andando al Paso del Viento e tornando indietro
  • Tempo stimato (a/r): 3 Notti 4 Giorni
  • Difficoltà: Molto Impegnativo
  • Dislivello accumulato: 1700m 
  • Preparazione Atletica Necessaria: Alta 
  • Registrazione: Obbligatoria
 
Se Fai tutto il Circuito Huemul:

  • Partenza: Centro Ceferin
  • Distanza totale (a/r):  69km circa
  • Tempo stimato (a/r): 3 Notti 4 Giorni
  • Difficoltà: Molto Impegnativo
  • Dislivello accumulato: 2600m 
  • Preparazione Atletica Necessaria: Alta 
  • Registrazione: Obbligatoria
  • Attrezzatura Obbligatoria:  Corda 35m, Imbragatura, Moschettoni, senza non ti fanno partire

PS prima che ci scordiamo, dai un occhiata a queste Carte e Assicurazioni per Viaggiare:

Come arrivare a El Chalten

Ci sono 3 modi principali per raggiungere El Chalten:

 

In aereo (+ Macchina o Bus)

L’aeroporto più vicino a El Chalten è l’Aeroporto di El Calafate, situato a circa 200 chilometri di distanza. Da qui poi devi prendere un bus, un taxi o noleggiare un auto che ti porti a El Chalten che dista circa 3h in macchina.

 

In bus

Da El Calafate partono diversi bus giornalieri diretti a El Chalten. Il viaggio dura circa 3 ore.  

La compagnia di bus più popolare è la TAQSA, ma ci sono anche altre compagnie che operano questo servizio.

Tieni presente che da qualsiasi parte della Patagonia tu stia arrivando dovrai prendere un bus che passa per El Calafate

Ti consigliamo di verificare gli orari su questo sito: BusBud , ma di prenotare e comprarli direttamente in stazione (puoi pagare in contanti e ti costa meno)

 

In auto

La strada che collega El Calafate a El Chalten è asfaltata e in buone condizioni. Il viaggio dura circa 2 ore e 30 minuti. 

Puoi noleggiare un auto all’aeroporto dove ci sono le compagnie più internazionali, nel caso però ricordati che serve la patente internazionale per guidare in Argentina!

 

Consigli

Se si viaggia in aereo, ti consiglio di prenotare il volo con largo anticipo, soprattutto durante la stagione alta (da dicembre a marzo). 

Ecco un riepilogo delle opzioni di viaggio per raggiungere El Chalten:

  • In aereo: Aerolíneas Argentinas, Latam, Flybondi
  • In bus: TAQSA, altre compagnie
  • In auto: strada asfaltata, circa 2 ore e 30 minuti di viaggio

Entra nella Lista Whatsapp Privata! Ogni 2 Settimane manderemo il Calendario Aggiornato dei nostri Viaggi di Gruppo, Cammini ed Escursioni!

Per Entrare ti basta scrivere su whatsapp al 329 2419283:

NOME COGNOME + INFO TRAVEL JAM SI 

e ti aggiungeremo alla lista e inizierai a ricevere tutti i nostri programmi!

Come Vestirsi a El Chalten

Come probabilmente già sai, le condizioni climatiche in Patagonia sono imprevedibili e cambiano molto velocemente; ed El Chalten non fa eccezione.

 

La regola d’oro è vestirsi a strati, in modo da potersi adattare alle variazioni di temperatura. 

Per la parte superiore, indossate una maglietta termica traspirante, un pile o una felpa e una giacca imbottita. 

La giacca deve essere impermeabile e antivento, e preferibilmente in Gore-Tex o un materiale simile. 

Un cappello, uno scaldacollo e dei guanti sono indispensabili per proteggersi dal freddo. 

 

Nel tuo zaino quindi non devono assolutamente mancare:

  • Maglie Termiche
  • Piumino 
  • Guscio 3 strati Impermeabile e anti-vento
  • Scarpe da trekking da Montagna
  • Pantaloni tecnici
  • Pile e Fleeche 
  • Occhiali da sole, Scaldacollo
  • Burro-cacao (il vento ti spacca le labbra) e crema protettiva 
 
Se vieni con una tenda scegli una 4 Stagioni, un materassino con R Value superiore a 4 e un sacco a pelo con Temperatura Comfort di 0 gradi!

Quando andare a El Chalten?

Il periodo migliore per andare a El Chalten è da novembre a marzo durante l’estate australe e i mesi esattamente prima e dopo questa.

In questo periodo le temperature sono più miti, e le giornate sono lunghe. 

L’inverno australe, che va da giugno a agosto, è invece molto freddo, con temperature che possono scendere anche sotto i -20°C e tutto è coperto di neve e ghiaccio rendendo le escursioni molto più complicate.

Ovviamente, i mesi di Gennaio e Febbraio sono di alta stagione, se quindi vuoi andare con meno gente meglio novembre e marzo anche se, in questi due mesi potresti trovare ancora molta neve o le prime nevicate abbondanti che precedono l’inverno.

Nella pratica quindi alcuni sentieri potresti trovarli chiusi o inagibili 🙂

Viaggio patagonia Trekking ai confini del mondo

Com'è il Clima a El Chalten?

Il clima si può definire Freddo e Ventoso!

Anche d’estate difficilmente si superano i 15 gradi in pieno giorno e la sera ci si abbassa fino a quasi toccare lo zero.

In più soffia praticamente sempre vento, anche con raffiche molto forti alcune giornate e questo fa si che la sensazione termica diventi  ancora più fredda.

 

Se soffri il caldo qua è un paradiso, se soffri il freddo sappi che devi vestirti bene! 

D’altronde siamo alla Fin del Mundo quasi, non su una spiaggia della Sardegna 🙂

 

Preparati anche alle nuvole e qualche pioggia che su queste montagne selvagge è quasi impossibile evitare ..

Cosa fare a El Chalten: Dove Alloggiare in Paese

El Chalten è veramente un villaggetto piccolo e tutte le strutture principali si trovano lungo l’Avenida San Martin, la via principale di questa “cittadina”.

 

Gli alloggi più economici sono gli ostelli che in alta stagione è meglio prenotare in anticipo.

Se vuoi risparmiare puoi andare “porta a porta” a chiedere la disponibilità e così risparmiare pagando in contanti 😉

Anche i campeggi sono molto economici ma devi ovviamente essere attrezzato con tenda e tutto il resto.

Infine c’è un ampia scelta di Hotel di varie categorie. Anche qui è importante poter organizzarsi con anticipo per i mesi estivi.

 

E poi c’è un opzione particolare che a noi è piaciuta molto: le Tiny House Dear Mountain, molto belle!

Costa l'entrata al Parco Nazionale de Los Glaciares?

L’entrata al parco e ai sentieri è gratuita. Per alcuni trekking di più giorni bisogna però registrarsi presso il Centro de Visitantes del parco 😉

Conclusione

Bene ora che hai tutte le informazioni utili sta a te scegliere cosa fare a El Chalten!

La scelta come vedi.. non manca proprio!

Buone avventure 😉

Ps Scrivere contenuti di qualità richiede tanto tempo e pianificazione. Se ti abbiamo aiutato, offrici un Caffettino: Paypal 

Grazie Mille 🙂

Altri articoli che ti possono interessare

Seguici su:

Chi sono Tommy e Giulia?!

La montagna ci ha dato alla Testa

Viaggi di Gruppo ed Escursioni con Noi

Scrivici per Info e Prenotazioni compilando questi Campi:

Guida Avventura Gran Canaria Travel jam

Guida Avventura a Gran Canaria

Lo strumento che ti permetterà di scoprire Gli angoli nascosti dell'isola, I suoi migliori Tramonti e le migliori Spiagge e Sentieri.

Inoltre Trovi Cosa mettere in Valigia , Quanto spenderai per il Tuo Viaggio e tantissime altre informazioni Utili per Vivere Gran Canaria

Tutto documentato da Foto originali per sapere esattamente dove andrai.

Guida Avventura a Lanzarote e Fuerteventura

Lo strumento che ti permetterà di scoprire Gli angoli nascosti di queste isole, I punti dove vedere i migliori Tramonti e le migliori Spiagge e Sentieri.

Inoltre Trovi Cosa mettere in Valigia , Quanto spenderai per il Tuo Viaggio e tantissime altre informazioni Utili per Esplorare Lanzarote e Fuerteventura

Tutto documentato da Foto originali per sapere esattamente dove andrai.

.
Cosa ci Guadagniamo Noi dal Blog?

Una piccola commissione sulle prenotazioni e acquisti fatti con i nostri codici. A te costa uguale e in alcuni casi hai degli sconti, noi guadagniamo qualcosina da questo blog.

 

Non vedrai molti link perché noi raccomandiamo solo le cose in cui davvero crediamo e che noi utilizziamo durante i nostri Viaggi e Trekking.

 

Vuoi sostenerci ed aiutarci? Ci fai un favore se compri attraverso questi link, guadagniamo una piccola commissione

Grazie di Cuore, ci vediamo in Giro per il Mondo

Viaggi ed Escursioni di Gruppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *