fbpx

Islanda Insolita – 3 Cascate da non perdere

Immagino che se stai pianificando un viaggio in Islanda avrai già trovato Online tantissime informazioni.

E scommettiamo che alla fine hai sempre letto degli stessi, identici, posti!

In Questo articolo abbiamo deciso di raccontarti un’Islanda Insolita, quella meno conosciuta e frequentata.

In particolare ti parliamo di 3 Cascate da non perdere, una addirittura è la più alta d’Islanda raggiungibile a piedi! Con ben 198m di altezza!

Te la vuoi perdere? Io dico di no 🙂

islanda insolita

Tabella dei Contenuti

Le 3 Cascate Insolite in Islanda

Bene Iniziamo subito dalle cose più importanti! 

Ti sveliamo i nomi e poi nei paragrafi successivi andremo più nel dettaglio

  1. Glymur (198m): la cascata più alta d’islanda raggiungibile a piedi
  2. Haifoss (122m): la quarta più alta d’Islanda accompagnata anche da una sorella minore
  3. Stigafoss (20m) la selvaggia: situata ai confini con gli Highlands è una gemma nascosta per Locals
islanda insolita

Stigafoss - Islanda Insolita

Stigafoss è una cascata che si trova nel Sud dell’Islanda che puoi aggiungere tranquillamente al tuo giro della Ring Road (la famosa strada 1 che fa un anello intorno all’islanda)

Infatti, avrai già letto delle più famose Skogafoss e Seljalandfoss… E indovina un pò, la cascata insolita di Stigafoss di trova proprio a pochi chilomentri dalla affollatissima Seljalandfoss.

Stigafoss - Dove si Trova?

Stigafoss, si trova lungo la strada 249, qualche chilomentro dopo che questa si trasformi nella temutissima F249.

Ti lascio la posizione esatta

Per raggiungere questa cascata, dovrai percorrere circa 5km dell’inizio della F249.

Questa strada è una delle strade di montagna più famose d’Islanda per la sua difficoltà ad essere percorsa, come i numerosi guadi.

Non temere, per raggiungere Stigafoss, ci sono solo 2 piccoli corsi d’acqua che si attraversano con una classica 4×4 (che ti consigliamo di noleggiare in Islanda) nella giusta stagione, ossia l’estate.

Ti consigliamo di non proseguire oltre e di non andare a Stigafoss se ha piovuto da poco perché i corsi d’acqua potrebbero essere più di 2 e molto più profondi.

islanda insolita

Stigafoss - Perchè Andare?

PERCHE’ ANDARE

Avrai già capito che Stigafoss è anche il Viaggio! Questi 8km lungo la F249 ti faranno sentire immerso in un paesaggio selvaggio e ancora intoccato. Pochissime auto, montagne ripide sulla destra e l’immenso corso del fiume sulla sinistra. Lo stupore è assicurato.

 

Stigafoss - Come raggiungere Stigafoss?

Una volta sulla strada 239 passa sulla destra il parcheggio della cascata Nauthúsagil. Continua a guidare finchè non vedi la cascata sulla destra. Dopo poco vedrai una strada sterrata sulla destra, superala e parcheggia poco dopo sulla destra dove vedi un piccolo spiazzo.

Una volta parcheggiato, torna sulla piccola sterrata, da qui inizia il sentiero verso Stigafoss.

 

Dopo circa 10 minuti di cammino troverai un piccolo fiume da guadare, che è la stessa acqua che viene dalla cascata. A meno che non abbia piovuto molto, dovresti essere in grado di attraversarlo senza bagnarti.

 

Superato il fiume c’è un sentiero ben visibile che in circa 15 minuti ti porterà fino alla cascata. Dietro la cascata c’è una piccola grotta che si può raggiungere per vedere Stigafoss da dietro.

Arriva un bel po’ di acqua ma ne vale la pena! 

 

PS prima che ci scordiamo, dai un occhiata a queste Carte e Assicurazioni per Viaggiare:

2) Cascata Haifoss - Islanda Insolita

Passiamo alla prossima cascata che devi assolutamente inserire nel tuo itinerario per un’Islanda Insolita! Non è proprio comodissima se stai facendo la Ring Road ma merita una deviazione, specialmente se farai il Golden Circle e poi prosegui verso Sud.

Haifoss significa “cascata alta”, non a caso misura 122m di altezza ed è la quarta cascata più alta d’Islanda. Si trova nella valle di Fossárdalur e al suo fianco si trova un’altra meravigliosa cascata Granni, che significa “vicino”, leggermente più bassa e meno potente.

L’intorno della cascata è assolutamente spettacolare e avrai difronte il vulcano Hekla, uno dei vulcani più famosi ed esplosivi d’Islanda

 

SPOILER Haifoss è la cascata che più mi ha impressionato per bellezza in Islanda

islanda haifoss

Haifoss - Come raggiungerla?

Haifoss si raggiunge percorrendo per 8km la strada sterrata 332. Controlla sempre sul sito SafeTravel se la strada è aperta. In linea generale è meglio andare ad Haifoss nella stagione estiva e con una macchina alta, visto che la strada ha molte buche.

Il parcheggio si trova qui:

 

Una volta percheggiato, segui il sentiero che in 5 minuti ti porterà al punto panoramico da cui puoi vedere contemporaneamente Haifoss e Granni.

Scatta tantissime foto 🙂 e poi se sei in vena di un trekking puoi anche scendere verso il fiume e ed arrivare sotto la cascata. Ricorda poi che devi tornare su.

 

islanda haifoss e granni

3) Cascata di Glymur - Islanda Insolita

islanda Glymur

E infine l’ultima cascata imperdibile di questa Islanda insolita è Glymur! La cascata raggiungibile a piedi più alta d’Islanda! 

198m di Splendore.

Ti diciamo subito che al contrario delle 2 cascate precedenti, raggiungere la cascata di Glymur prevede un bel trekking e un guado.

 

La Cascata si trova nei pressi del meraviglioso fiordo di Hvalfjordur ed il parcheggio da dove inizia il sentiero è facilmente raggiungibile con qualsiasi auto in estate:

 

Glymur - Il Trekking per Glymur

Una volta lasciata l’auto nel parcheggio, entra nel cancelletto con l’indicazione Glymur. Hai 2 diverse opzioni per raggiungere la cascata:

  1. Risalire il Canyon dal versante est, guadare il fiume la prima volta, raggiungere Glymur, guadare il secondo fiume in cima al Canyon e poi scendere per il versante Ovest (Giro ad anello che consigliamo per i più esperti e più panoramico)
  2. Risalire il Canyon dal versante Est, fare il guado e poi tornare indietro dallo stesso sentiero
 
Il versante Ovest non da vista sulla cascata fino alla fine

Nota Bene: nei mesi estivi il guado a valle è semplificato grazie ad un tronco (che prende metà fiume) ed una fune per aiutarti. L’acqua è comunque congelata, quindi ti consigliamo di farlo solo se ti senti pronto a mettere i piedi a mollo in acqua tanto fredda o se il livello del fiume è sufficientemente basso

 

La camminata dal parcheggio fino al fiume è relativamente facile e veloce. Dopo circa 30 minuti raggiungerai una grotta che devi attraversare per raggiungere la riva. Da qui attraversa il fiume e inizia a risalire il Canyon.

Il sentiero è in costante salita ed in alcuni tratti ripido e vicino allo strapiombo ma farai molti stop in punti panoramici che ti faranno dimenticare la fatica.

Arrivato in cima, puoi scegliere di tornare indietro sullo stesso sentiero, attraversare il fiume e scendere dall0altro versante oppure prendere la strada più facile verso il parcheggio (vedi foto sotto).

 

Il guado del fiume in cima non ha nessun tronco, quindi dovrai essere pronto a bagnarti i piedi.

Glymur - Consiglio Top e Info Del Trekking

CONSIGLIO TOP: porta un sandalo o un paio di scarpe che puoi bagnare per fare il guado e ricordati queste  INFO GENERALI:

  • Lunghezza Trekking: circa 7km in totale
  • Dislivello: 270m
  • Difficoltà: medio/alta in base al meteo e stagione
  • Portare scarpe di ricambio per guado

Conclusioni

Spero che abbia trovato questo articolo utile per pianificare il tua viaggio in un’Islanda Insolita. Sul nostro profilo instragram TravelJam, trovi varie Storie in evidenza dedicate all’Islanda dalle quali prendere spunto. 

 

Qui trovi altri articoli di viaggi selvaggi e trekking che ti possono interessare: 

Entra nella Lista Whatsapp Privata! Ogni 2 Settimane manderemo il Calendario Aggiornato dei nostri Viaggi di Gruppo, Cammini ed Escursioni!

Per Entrare ti basta scrivere su whatsapp al 329 2419283:

NOME COGNOME + INFO TRAVEL JAM SI 

e ti aggiungeremo alla lista e inizierai a ricevere tutti i nostri programmi!

Ps Scrivere contenuti di qualità richiede tanto tempo e pianificazione. Se ti abbiamo aiutato, offrici un Caffettino: Paypal 

Grazie Mille 🙂

Seguici su:

Chi sono Tommy e Giulia?!

La montagna ci ha dato alla Testa

Viaggi di Gruppo ed Escursioni con Noi

Scrivici per Info e Prenotazioni compilando questi Campi:

Guida Avventura Gran Canaria Travel jam

Guida Avventura a Gran Canaria

Lo strumento che ti permetterà di scoprire Gli angoli nascosti dell'isola, I suoi migliori Tramonti e le migliori Spiagge e Sentieri.

Inoltre Trovi Cosa mettere in Valigia , Quanto spenderai per il Tuo Viaggio e tantissime altre informazioni Utili per Vivere Gran Canaria

Tutto documentato da Foto originali per sapere esattamente dove andrai.

Guida Avventura a Lanzarote e Fuerteventura

Lo strumento che ti permetterà di scoprire Gli angoli nascosti di queste isole, I punti dove vedere i migliori Tramonti e le migliori Spiagge e Sentieri.

Inoltre Trovi Cosa mettere in Valigia , Quanto spenderai per il Tuo Viaggio e tantissime altre informazioni Utili per Esplorare Lanzarote e Fuerteventura

Tutto documentato da Foto originali per sapere esattamente dove andrai.

.
Cosa ci Guadagniamo Noi dal Blog?

Una piccola commissione sulle prenotazioni e acquisti fatti con i nostri codici. A te costa uguale e in alcuni casi hai degli sconti, noi guadagniamo qualcosina da questo blog.

 

Non vedrai molti link perché noi raccomandiamo solo le cose in cui davvero crediamo e che noi utilizziamo durante i nostri Viaggi e Trekking.

 

Vuoi sostenerci ed aiutarci? Ci fai un favore se compri attraverso questi link, guadagniamo una piccola commissione

Grazie di Cuore, ci vediamo in Giro per il Mondo

Viaggi ed Escursioni di Gruppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *